Cosa mettere nella valigia dei bambini: lista e consigli

Lista valigia bambini stampabile

Partenza in vista? Forza e coraggio: con le nostre liste e i nostri consigli (solo indumenti essenziali e tanta voglia di rilassarsi) evitare l’effetto trasloco sarà un gioco da ragazzi. Valigie e zaini ringraziano!

Immaginare i paesaggi, le folli corsi nei prati, una gara a chi raccoglie più foglie colorate, i giochi, le risate: i giorni prima di una partenza sono sempre eccitanti e pieni di fantasia. Peccato che tutta questa meravigliosa concitazione finisca per infrangersi puntualmente su un grande, enorme, gigantesco punto interrogativo. Cosa mettere in valigia per il viaggio?

Ecco: vediamo già apparire sul tuo volto la smorfia che ispirò Munch per il suo famoso urlo. Preparare la valigia per tutta la famiglia per il weekend in montagna, quella dei bimbi per l’avventura alla volta di una sconosciuta capitale europea, anche semplicemente quella per andare per due giorni in un parco divertimenti è sempre un metti-togli-lascia-serve? che si conclude puntualmente in una pseudo soluzione: aggiungere altri vestiti alias meglioinpiù!

La paura del freddo, della macchia dispettosa alle 11 di mattina, della crescita improvvisa dei bambini quasi fossero la pianta di fagioli della famosa favola, ci fa perdere il senso della realtà. Puntualmente il numero di calzini supera quello dei minuti che resteremo fuori casa, i maglioni uniti tra loro potrebbero sostituire il London Bridge e la quantità di pantaloni basterà anche nel caso decidessimo di restare in vacanza per i prossimi 16 anni (ok, se dovessi scegliere quest’ultima opzione porta solo il famoso spazzolino e un paio di mutande di scorta e poi… goditela per tutti noi invidiosi!).

E tu la fai la lista? Se no usa le nostre!

L’esperienza insegna: le liste sono la soluzione. Sì, anche noi abbiamo sbuffato quando ne sentivamo parlare. Poi però non le abbiamo più abbandonate. Per sveltirti la pratica abbiamo preparato noi la lista delle cose da mettere nella valigia dei bambini: dovrete solo spuntarla insieme man mano che la preparerete e la valigia perfetta sarà fatta. Semplice, no?  Ecco la lista delle cose fondamentali da mettere nella valigia dei più piccoli: scaricala gratuitamente.

Download “Lista valigia bambini” lista-valigia-wowkids.pdf – Scaricato 16 volte – 87 KB

Zaino o trolley?

Cominciamo dal razionalizzare: il viaggio durerà 3 giorni? O 10? Questo è già un bel passo per una scrematura feroce. Ma non cadere nel tranello che la vostra mente sta già per tenderti: non è vero che lo spazio è inversamente proporzionale ai giorni che trascorrerete in vacanza.

Hai pensato ad esempio che per tre giorni potrebbe essere più comodo utilizzare uno zaino invece del trolley? Partiamo dalla valigia dunque. Una per componente della famiglia o divisione degli spazi? La comodità di non dover lanciare mutande a destra e a manca per trovare quella del componente che la deve cambiare è abissale ma pensa ai pezzi di bagaglio che potreste dimenticarvi strada facendo. Avere tutto sotto controllo è – almeno nel caso del bagaglio! – il primo passo verso una vacanza felice.

La cosa cambia nel caso dobbiate dormire in camere separate e non comunicanti: prevedi in quel caso due bagagli più piccoli e dividi le cose (e sì, questo sarà anche il caso in cui sarà necessario avere due dentifrici in valigia!).

Viaggi in aereo, in auto o in treno?

Il mezzo che ti permetterà di raggiungere la tua meta non ti sta portando solo a riempire la mente di meravigliosi ricordi ma sarà un gran bell’aiuto nel decidere cosa mettere in valigia. Partire con l’aereo infatti implica – soprattutto se hai usufruito di una fantastica offerta di compagnie aeree low cost della quale ti stai ancora bullando – un bagaglio contenuto e non riempito fino alla prossima rottura della cerniera. Pensa ai souvenir che sicuramente acquisterete per zie e cugini vari e fai in modo di avere il minimo indispensabile che, una volta sporco e appallottolato, riesca a rientrare alla base senza sforzi. Viaggiare in macchina permette di giocare a Tetris senza eccessivi pensieri: il bagagliaio è il migliore amico del tuo viaggio.

Vestirsi a cipolla: un evergreen

Se per la tua meta hai visto previsioni terribili, comincia con l’inserire in valigia un impermeabile e una maglia pesante. Se le temperature dovessero precipitare sarai pronto a combattere il freddo senza perdere il sorriso. Sotto però non dimenticare di lasciare una maglietta a maniche lunghe. Il consiglio della nonna «Vestiti a cipolla» è un must da non dimenticare!

Per chi viaggia in aereo, un trucchetto

Come sai, in aereo, nel bagaglio a mano, non è possibile portare liquidi. Bagnoschiuma & co. devono essere travasati in contenitori da viaggio, trasparenti e senza disegni, della portata di massimo 100 ml l’uno e per un totale di 10 contenitori a persona.

È ora di sfruttare tutti quei campioncini che abbiamo raccolto tra riviste e omaggi in profumeria! Un buon modo per risparmiare spazio e al tempo stesso conoscere nuovi prodotti, no?

Cosa mettere nella valigia dei bambini: il tuo segreto

È arrivato il momento di partire. Cosa non manca mai nella tua valigia e in quella dei tuoi bambini? Raccontaci il tuo segreto!